Mese: giugno 2015

2013-2015 un triennio di campagne di sms solidali per il progetto dedicato alla ricerca sull’autismo.

Postato il Aggiornato il

Per tre anni consecutivi, oltre ad aver dedicato diversi eventi in diverse città italiane, la nostra Onlus ha promosso la campagna di raccolta fondi tramite sms solidale dal titolo “Non lasciamoli soli!”, a sostegno del progetto di ricerca sull’Autismo condotto dal Prof. Antonio Persico e dal suo team, sia nella sede universitaria romana che in quella milanese del  Centro Mafalda Luce.

autismo collage

L’obiettivo della raccolta fondi è stato quello di migliora re la performance della diagnosi precoce e personalizzare il percorso di cura nella maggioranza dei casi studiati. I fondi raccolti contribuiranno al finanziamento del team di ricerca e degli strumenti e materiali di laboratorio per garantire il programma e verificare sia l’andamento del quadro clinico sia l’efficacia dell’intervento terapeutico sui pazienti.

10157407_583714261724542_9111854166921407062_nL’anno scorso è stato possibile acquistare, con la cifra raccolta, un Eye Tracker, apparecchio che studia la traiettoria dello sguardo dei pazienti autistici. Il Campus, insieme al King’s College di Londra, sta elaborando e studiando efficacemente tutti i dati raccolti, per arrivare a determinare con precisione le cause della patologia.

I fondi necessari a finanziare questo tipo di ricerche sono elevati, ma segni positivi ci sono. L’Unione Europea, in particolare, ha incaricato il consorzio EU-AIMS (www.eu-aims.eu) di tradurre entro il 2016 le conoscenze scientifiche disponibili in nuovi protocolli diagnostici di laboratorio e in nuove terapie molecolari. L’Unità di ricerca diretta dal Professor Antonio Persico è l’unica équipe di un paese sudeuropeo tra i membri del consorzio.

“La ricerca verso una cura – spiega il Professor Antonio Persico, responsabile del gruppo di ricerca di Neuropsichiatra Infantile dell’Università Campus Bio-Medico di Roma – si sta indirizzando verso terapie molecolari personalizzate, già in fase avanzata di studio per alcuni sottogruppi di pazienti”. L’Italia è in prima linea. Maggiore capacità diagnostica e innalzamento dell’età dei genitori al momento del concepimento tra i principali fattori all’origine del boom dei casi diagnosticati: uno su cento nascite.

Una malattia che si manifesta intorno ai tre anni di vita con la difficoltà sempre più evidente a intrecciare relazioni con gli altri, fino al completo isolamento e alla difficoltà di vivere una vita sociale e lavorativa. Un tempo era considerata malattia rara. Oggi la sua incidenza nella popolazione la pone come una delle malattie più comuni nell’infanzia e la sproporzione con gli scarsi strumenti a disposizione di pazienti e famiglie per affrontarla esige risposte dalla ricerca.

Eventi – Primavera 2015

Postato il Aggiornato il

6 giugno 2015 

Una giornata nel Resort del Maestro Mogol

a-iciclamini-esterno-01c-ristoranti-01

Gli ospiti intervenuti alla gita, organizzata dalla nostra Onlus lo scorso 6 giugno, hanno trascorso una giornata presso il bellissimo resort “La Tenuta dei Ciclamini”, in compagnia del Maestro Mogol, che da straordinario padrone di casa li ha omaggiati nel suo teatro, dell’ascolto del primo atto della sua ultima opera composta con Gianni Bella, nonché di alcuni arrangiamenti rock delle più famose canzoni di Battisti.

Prima dell’arrivo al resort, gli ospiti hanno fatto una sosta a Lugnano in Teverina, ricevuti dal Sindaco, che li ha accompagnati nella visita del museo della grande guerra e nella splendida Collegiata, dove è stata celebrata una Messa per tutto il gruppo.

 


26 maggio 2015 

Cena di Gala dell’Associazione Amici, sede di Milano

P1060610

Gli Amici del Campus milanesi si sono ritrovati come ogni anno presso la Società del Giardino per la cena di gala in favore della ricerca sull’autismo.

Di seguito, il discorso di benvenuto fatto dalla dott.ssa Rossella Perricone, Presidente P1060597dell’Associazione Amici dell’Università Campus Bio-Medico di Roma onlus, agli ospiti intervenuti:

Buonasera a tutti, benvenuti. Sono veramente lieta di salutarvi stasera, in occasione della nostra cena annuale. Il mio primo ringraziamento va –permettetemi- ad Aurora e Giuseppe Luce, che tanto hanno fatto e tanto continuano a fare direttamente per l’Università Campus Bio-medico di Roma, e attraverso la sede del Centro Mafalda Luce, fermamente voluta dalla Fondazione Gaetano e Mafalda Luce, che ospita i laboratori di ricerca e gli ambulatori sotto la guida del Prof. Antonio Persico, Direttore dell’Unità di Neuropsichiatria per i Disturbi Pervasivi dello Sviluppo presso l’Università Campus Bio-medico; nel corso della serata, il Professore ci darà le buone notizie degli aggiornamenti che la scienza – grazie alla generosità di voi tutti – sta compiendo.
Porto innanzitutto il saluto del Prefetto, dott. Tronca, che pur desiderando trascorrere la serata con noi, purtroppo ha dovuto rinunciare per i suoi impegni; saluto il Prof. Zanella, Presidente della Fondazione Luce, la dott.ssa Caccia Dominioni, Vice Presidente della Fondazione Piatti, e la dott.ssa Anna Curtarelli Bovi, Presidente dell’ANGSA Lombardia (Ass. nazionale Genitori soggetti autistici), la dottoressa Paola Molteni, autrice del libro che troverete nella hall, L’autismo attraverso un’esperienza umana, di cui ha voluto farci omaggio.
Qualche notizia, in breve, sulla nostra onlus: Anche quest’anno, sul quotidiano “Italia Oggi” del 12 marzo scorso, abbiamo pubblicato il bilancio: questo, per rendicontare le molteplici iniziative che l’Associazione Amici promuove in tutta Italia a sostegno delle varie aree di ricerca e di prevenzione che l’Università Campus Biomedico con l’annesso Policlinico porta avanti.
Inoltre, come sapete, attraverso la onlus è stato possibile realizzare dal 19 al 25 aprile la campagna del sms solidale a favore della ricerca sull’autismo. Nei due ultimi anni, con le cifre raccolte, avete realizzato l’ acquisto di un Eye Tracker, che studia la traiettoria dello sguardo dei pazienti autistici, e uno Scanner Agilent, e infine, con il vostro aiuto avete contribuito, e sono certa che continuerete a farlo, alla copertura degli elevatissimi costi della ricerca, come ci spiegherà il Prof. Persico.

Di nuovo un grazie di cuore!

P1060469 P1060579

Eventi di inizio anno

Postato il Aggiornato il

LE GARE DI GOLF 

gara golf Crema resort

12 aprile 2015              GOLF CREMA RESORT

Giornata in favore della ricerca ricerca scientifica sull’Autismo portata avanti dall’Unità di Neuropsichiatria per i disturbi pervasivi dello sviluppo, diretta dal prof. Antonio Persico, dell’ Università Campus Bio-medico di Roma, nei laboratori di Roma e in quelli ospitati a Milano, presso il Centro Mafalda Luce di via Rucellai.

Un’ottantina di partecipanti si sono sfidati al Golf Club di Crema. Al termine della gara gli ospiti hanno partecipato ad una lotteria offerta dagli Amici del Campus del team milanese.

8 marzo 2015              GOLF CLUB PARCO DE’ MEDICI – ROMA

golf

Gara di golf a sostegno degli Amici del Campus. Al termine della gara gli ospiti hanno concluso la giornata nel Golf Club con un piccolo rinfresco generosamente offerto da Olsa Informatica e una lotteria di premi a cura della nostra Associazione.

– 


7 marzo 2015 

Teatro Politeama Greco di Leccelocandina

“Mosè in Egitto”

spettacolo di musica e danza   di Stabia Ballet, a sostegno della ricerca sull’autismo   condotta dal team della nostra Università – nelle sedi  di Roma e Milano – guidato dal prof. Antonio Persico,  docente di Neuropsichiatria infantile presso il Campus.

g