Mese: settembre 2017

Gara di Golf per gli Amici

Postato il Aggiornato il

21751926_1498762196870751_7895741553704848252_n.jpg

Il 4 ottobre il circolo lariano ospiterà una gara con raccolta fondi dedicata all’attività di ricerca sull’autismo. Per gli appassionati di Golf è in arrivo l’appuntamento del 4 ottobre presso il Golf Club di Carimate. Dopo le numerose presenze del 2014, quest’anno attendiamo nuovi amici con i quali trascorrere una piacevole giornata in mezzo alla natura in un ambiente di grande fascino quale quello del Golf Club di Carimate.

Attività e incontri fuori dai green renderanno il momento piacevole anche per gli accompagnatori.

Anche l’edizione di quest’anno si propone di raccogliere fondi destinati all’attività di ricerca sull’Autismo svolta dall’Università Campus Bio-Medico di Roma presso il Centro Mafalda Luce di Milano.

I risultati delle analisi in oggetto contribuiranno ad un programma di ricerca dell’Unione Europea con l’obiettivo di tradurre entro pochi anni le conoscenze scientifiche disponibili in nuovi protocolli diagnostici di laboratorio e in nuove terapie molecolari contro l’autismo.

“…quando finalmente si riesce a captare lo sguardo di un bimbo autistico non si ha l’impressione che dietro i suoi occhi ci sia il vuoto… ma c’è un “sé” cosciente fatto di sentimenti ed emozioni.”

da un discorso del prof. Antonio Persico

L’Associazione Amici dell’Università Campus Bio-Medico di Roma Onlus, è impegnata da anni nel sostegno della ricerca sull’Autismo portata avanti dall’Unità di Neuropsichiatria per i disturbi pervasivi dello sviluppo della Università Campus Bio-Medico di Roma, presso i laboratori del Centro Mafalda Luce Milano, cui sono destinati i fondi raccolti con questa vendita di solidarietà.

Alzato il sipario su BICINROSA

Postato il Aggiornato il

Il sindaco di Roma Virginia Raggi è venuta a rilasciare un saluto istituzionale.

“Da prima cittadina voglio fare un caloroso in bocca al lupo al comitato organizzatore di Bicinrosa; l’evento è molto importante perché si trasmette un messaggio fondamentale per la salute di tutti, l’attività fisica legata alla bicicletta come mezzo di prevenzione contro i tumori al seno. La nostra amministrazione sosterrà quindi l’evento a 360 gradi”.

“All’interno della Settimana Europea per lo Sport, si è svolta la giornata informativa “L’Europa contro il cancro al seno; lo sport come prevenzione”, organizzata dalla Commissione europea in collaborazione con lo Europe Direct. All’interno degli interventi dei vari relatori che si sono succeduti è stata posta grandissima attenzione a Bicinrosa, la pedalata aperta a tutti che si svolgerà a Roma il 22 ottobre e che nasce per sensibilizzare sulla lotta per i tumori al seno.

Il convegno è stato preceduto dai saluti istituzionali di Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, e di Virginia Raggi, sindaco di Roma. (…)

Beatrice Covassi, nel suo saluto istituzionale, ha affermato: “E’ molto importante lavorare tutti insieme per prevenire e per contrastare con efficacia il tumore al seno. Bicinrosa è una manifestazione che si inserisce perfettamente nel calendario di eventi volto a sensibilizzare sulla prevenzione: speriamo quindi che l’evento possa crescere sempre di più”.

Dopo i saluti di Marta Leonori, Commissario Straordinario FormezPA, e di Raffaele Calabrò, Rettore dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, si sono succeduti i vari interventi dei relatori. In modo particolare, il professor Vittorio Altomare (responsabile UOC di Senologia del Campus Bio-Medico) e la dottoressa Claudia Salvi (coordinatrice del Centro Europe Direct Roma, FormezPA) hanno voluto sottolineare l’importanza sociale di un evento come Bicinrosa, una pedalata nella quale tutti vincono e nessuno perde. Sono state svelate, nell’occasione, anche le maglie che saranno distribuite in occasione della pedalata del 22 ottobre. Il tutto è stato corredato da considerazioni su aspetti medici e di ricerca scientifica.

E’ stato infine svelato ufficialmente il sito internet https://www.bicinrosa.it oltre alla pagina Facebook https://www.facebook.com/bicinrosa/ e al profilo Twitter @Bicinrosa.”

Ufficio Stampa Bicinrosa
Carlo Gugliotta

 


 

21687813_524464397900147_100434159278899040_n

Terzo goloso appuntamento

Postato il

Sabato 30 settembre si terrà la terza lezione di Cake Design, corso organizzato dalla nostra Onlus presso il Polo Hotel di Roma.
Per chi non avesse avuto modo di prendere parte alle prime due lezioni, potrà tranquillamente partecipare a questa terza, dato che nella prima ora di lezione ci sarà un riepilogo delle tecniche insegnate. Successivamente si passerà alla decorazione di vere torte Tiffany.

STD CAKE DESIGN 30 SETT.Per partecipare alla singola lezione, il contributo è di euro 25.

 

L’Europa contro il cancro al seno

Immagine Postato il Aggiornato il

Nell’ambito della Settimana europea dello Sport, il 22 settembre si terrà, una giornata informativa dal titolo “l’Europa contro il cancro al seno: lo sport come prevenzione”, organizzata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea con il supporto dello Europe Direct Roma, seguita da una conferenza stampa di presentazione della pedalata ecologica “Bicinrosa”. Giornata informativa e conferenza stampa avranno luogo presso la Sala della Protomoteca a Roma.

programma 22 settembre

Bicinrosa

Postato il Aggiornato il

“Bicinrosa” è una manifestazione sportiva amatoriale che mira a sensibilizzare le donne, e la popolazione in generale, sull’importanza della prevenzione del tumore al seno attraverso lo sport e una dieta sana per ridurre il rischio di carcinoma mammario.

Gli obiettivi specifici di questa manifestazione sono:

1. richiamare l’attenzione della popolazione sul tema dell’importanza dello sport e di un’alimentazione sana per la prevenzione del tumore al seno.

2. dare visibilità alle donne che hanno già affrontato il problema lo vivono con spirito positivo e di speranza.

3. far conoscere le possibilità di cura presso le Breast Unit o centri di senologia multidisciplinari, che permettono alla donna di affrontare il tumore al seno con la sicurezza di essere seguita da un team di specialisti dedicati, curata secondo i più alti standard europei, e accompagnata nell’intero percorso di malattia. N.B: si stima che le donne trattate in questi centri hanno una percentuale di sopravvivenza più alta del 18% rispetto a chi si rivolge a strutture non specializzate, e hanno anche una migliore qualità di vita.

4. richiamare l’attenzione dei media e delle istituzioni sul tema della prevenzione e cura del tumore al seno;

5. raccogliere fondi da destinare alla formazione e ricerca per il tumore al seno;

6. Dare visibilità alle politiche dell’Unione europea sul cancro al seno.locandina Bicinrosa JPEG.jpg

Il carcinoma della mammella è la neoplasia più frequentemente diagnosticata nel sesso femminile, rappresentando il 30% di tutti i tumori. Nel 2016 sono state oltre 500 mila le donne che hanno ricevuto una diagnosi di tumore al seno (47.000 solo in Italia). È il tumore più frequente in ogni classe di età: tra le donne di età inferiore a 45 anni è il 36,0% di tutti i cancri diagnosticati, tra quelle con età compresa tra 45 e 64 anni il 39,8%, e il 22,3% tra le donne ultrasessantacinquenni.

Il crescente tasso di incidenza dei tumori della mammella può essere dovuto a cambiamenti nelle abitudini di vita e a mutamenti negli schemi sociologici. Si stima che l’aumento del peso corporeo e l’inattività fisica, il fumo e l’alimentazione non corretta siano alcuni dei fattori di rischio che possono incidere fino al 25-33% di casi di carcinoma mammario. Studi epidemiologici hanno dimostrato che l’attività fisica riduce il rischio di sviluppare un tumore al seno.

L’indicazione è dunque di praticare regolare attività fisica, aggiungendo alla classica camminata quotidiana anche un impegno ulteriore in palestra, in bicicletta, in piscina, nella corsa, nel ballo o in qualsiasi attività sportiva di proprio gradimento.