Si torna in aula!

Postato il

Dopo la lunga pausa, i nuovi futuri volontari sono tornati in aula per completare la loro formazione. Ad accoglierli, il Direttore Sanitario del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, che ha illustrato loro tutte le nuove norme di sicurezza e prevenzione anti-covid in auge presso la struttura.

Di nuovo sul campo

Postato il

Ieri, al Molinetto Country Club di Cernusco sul Naviglio (Milano) si è svolta la nostra annuale gara di Golf per la raccolta fondi a favore della ricerca sulle malattie neurologiche, portata avanti dall’Università Campus Bio-Medico di Roma. Una bella giornata con tanta partecipazione all’insegna della solidarietà.

GRAZIE MAESTRO – ENNIO MORRICONE

Postato il Aggiornato il

“La musica è quell’arte che attraverso il suono esprime i sentimenti dell’anima”.

Il maestro Ennio Morricone era stato ricoverato al Campus Bio-Mdico circa un mese fa, dopo una caduta dovuta ad un mancamento per un disturbo respiratorio che gli aveva provocato la frattura del femore. Operato immediatamente, il Maestro è stato poi ricoverato in medicina interna, dove è deceduto sempre per complicanze respiratorie.

«Il maestro Morricone è stato un uomo molto forte e un compositore insuperabile. La sua scomparsa è una perdita importante per l’Italia. Dietro le enormi capacità artistiche si nascondeva un uomo solido e di una umanità preziosa, che amava il silenzio e stare con pochi amici fidati». A raccontare Ennio Morricone è Vincenzo Denaro, oggi primario emerito del Campus Bio-Medico di Roma, che operò il compositore romano 5 anni fa.
«Se ne è andato per problemi respiratori molto seri – aggiunge – Io l’avevo operato nel 2015 al femore inserendo una protesi e proprio sullo stesso arto, poco al di sotto di dove l’avevo operato, era ricaduto. La frattura era stata ricomposta ma dopo due giorni sono incorsi problemi respiratori importanti». Dopo la prima operazione, «con il maestro era nato un ottimo rapporto», prosegue Denaro. «Eravamo riusciti a rimetterlo in piedi per un concerto all’Arena di Verona un mese dopo l’intervento. Da allora è nato un forte legame con il Policlinico. Da qui la decisione di Morricone, che ho sempre ringraziato per la sua sensibilità – conclude il chirurgo ortopedico – di aiutare la nostra ricerca sulle cellule staminali nel trattamento delle malattie degenerative della colonna vertebrale». Morricone, infatti, ha devoluto i proventi di una tappa del suo tour mondiale di due anni fa proprio al Campus.

Link: https://www.ilmessaggero.it/video/roma/morte_ennio_morricone_le_parole_amico_vincenzo_denaro-5330447.html

Dopo i funerali di ieri sera, celebrati in forma privata nella Cappella più grande del Campus Bio-Medico, il Maestro Ennio Morricone riposa da questa mattina in una tomba del cimitero Laurentino a Roma.

Il nostro saluto a Ennio Morricone:

Grazie Maestro! La musica è quell’arte che attraverso il suono esprime i sentimenti dell’anima. Per noi che lo abbiamo conosciuto, Ennio Morricone è stato un caro amico, oltre che un artista capace di dare ritmo alle immagini, di far tenere per mano l’occhio e l’orecchio
https://www.youtube.com/watch?v=quNl4uRilyw

75 giorni di attività del #CampusCOVIDCenter

Postato il

Dopo 75 giorni di attività il Campus Covid Center chiude: sono state salvate una sessantina di persone, pari a oltre l’80% dei pazienti.

“C’è stato un lavoro importante, di alta qualità professionale, – ha sottolineato Alessio D’Amato, Assessore alla Sanità della Regione Lazio”. “Soprattutto sulla parte delle terapie intensive che ha consentito di salvare molte vite umane. Adesso parte una nuova sfida: la nascita del DEA. Un passo importante per il Policlinico UCBM e il sistema sanitario regionale”.

Alessio D’Amato ha fatto visita al Covid Center UCBM per la giornata di chiusura della struttura e per ringraziare tutto il personale sanitario dell’operato svolto in questi mesi.

“Il bilancio è sicuramente positivo dal punto di vista professionale, umano e clinico. Adesso ripartono i lavori per progettare il pronto soccorso del futuro, che aprirà il primo settembre”, spiega Paolo Sormani, Direttore Generale del nostro Policlinico Universitario.

Il primo aprile, nel pieno dell’emergenza sanitaria, il Policlinico UCBM apriva il Campus Covid Center e 90 professionisti si offrivano volontari per prendersi cura dei pazienti positivi al covid19.

Durante questi 75 giorni, hanno salvato circa 60 vite umane, hanno stretto rapporti di amicizia tra colleghi, hanno dato affetto ai pazienti e ne hanno ricevuto in cambio. È stato un percorso faticoso e impegnativo ricco anche di momenti di gioia, come la dimissione di un paziente o un pomeriggio di musicoterapia.

Oggi vogliamo ringraziare di cuore tutte le persone che hanno lavorato con passione e dedizione, nonostante la stanchezza, all’interno del covid center: medici, infermieri, tecnici e operatori socio-sanitari e tutte le altre figure professionali.

A tutti voi, grazie per il vostro impegno.

Guarda i momenti salienti del #CampusCOVIDCenter

Fonte: https://www.facebook.com/campusbiomedico

 

Drive In Campus Test

Postato il

Da oggi è attivo il Drive In Campus Test del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico per effettuare il tampone naso-orofaringeo (test molecolare PCR Real time) per la diagnosi di Covid-19.

Messo a disposizione del Servizio Sanitario Regionale, al Drive In Campus Test si accede direttamente con la propria vettura da via Álvaro del Portillo, 192: ha un accesso separato dai parcheggi del Policlinico ed è stato allestito nella zona dell’elisuperficie, esternamente rispetto al Campus Covid Center.

Il test molecolare è gratuito, in convenzione con il Servizio Sanitario Regionale, per i cittadini in possesso di ricetta dematerializzata. Il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta prescrive, in caso di sospetto Covid-19 o di assistito con esito positivo del test sierologico, il tampone naso-orofaringeo per la ricerca SARS-CoV-2, inserendo il codice di esenzione.

Per sottoporsi al tampone bisogna portare con sé anche la tessera sanitaria.

Per chi si presenta al Drive In senza prescrizione dematerializzata del proprio medico di medicina generale, la tariffa del tampone è di 70 euro, da pagare anticipatamente online  o con bonifico.

Orari del Drive In Campus Test: Dal lunedì al venerdì, ore 9-18 – Sabato, ore 9-11

link:https://www.policlinicocampusbiomedico.it/news/ospedale-sicuro-parte-il-drive-in-campus-test?utm_source=my_hospital&utm_medium=newsletter&utm_campaign=drive_in_campus_test

Luca Argentero: “In bocca al lupo!”

Postato il

È stato con noi durante il set cinematografico di DOC – Nelle tue mani e abbiamo avuto modo di raccontargli il progetto del #CovidCenter UCBM. Grazie a Luca Argentero per il suo sostegno. Vogliamo far arrivare le sue parole ai 90 professionisti che, in modo volontario, si sono offerti di aiutarci a far fronte all’emergenza.

Apertura Covid Center

Postato il Aggiornato il

Questa notte, il primo paziente di #Bergamo è stato accolto nel #CovidCenter #UCBM, proprio nel giorno in cui ricorre la #DomenicaDellePalme, che celebra l’ingresso di Gesù a Gerusalemme. Arrivato in elicottero a Ciampino, è stato trasportato in ambulanza nella nostra struttura.

“È la testimonianza sul campo di come il Paese stia affrontando unito e solidale l’emergenza #Covid per garantire anche alle aree più esposte in questo momento cure intensive alle persone che ne hanno più bisogno”. Queste le parole di Felice Eugenio Agrò, Direttore Area Intensiva del Covid Center del Policlinico Campus Bio-Medico di Roma.


PRONTI A SOSTENERLO?

https://video.sky.it/news/cronaca/coronavirus-primo-paziente-covid-19-a-campus-bio-medico/v584579.vid?fbclid=IwAR0_HLa4aB5QfKdBolNVEClA0C9bgSf8C3sdf3OOgySxCS2liaCSrbinkRo

COVID CENTER CAMPUS BIO-MEDICO

Postato il Aggiornato il

91281812_2771157316313548_133838624121683968_n3

Il nuovo Pronto Soccorso del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico era prossimo all’apertura per poter accogliere anche nell’ emergenza.

Adesso purtroppo l’emergenza ha preso un nuovo nome e per dare il giusto supporto alla nostra Sanità, i 2.100 metri quadrati del nostro nuovo Pronto Soccorso sono stati trasformati rapidamente in un  Covid Center, per curare chi ha contratto questa malattia e contribuire a fermare il contagio, pur restando, il nostro Policlinico Universitario, un Ospedale Sicuro per pazienti no Covid, per fornire la migliore assistenza sanitaria possibile alle tante persone non contagiate ma affette da patologie.

Il Covid Center è uno spazio totalmente isolato rispetto all’ Ospedale Sicuro, con percorsi separati e appositamente studiati. Una struttura che mette a disposizione dei pazienti 40 posti letto, di cui 9 intensivi (attivi dal 1° aprile) e 31 ordinari (attivi entro il 20 aprile).

E’ un momento davvero molto critico per tutte le strutture sanitarie, per questo Vi chiediamo di aiutarci a sostenere questa nuova importante sfida che l’Università Campus Bio-Medico di Roma ed il suo Policlinico stanno affrontando a causa del COVID-19.  Solo ad oggi è stato investito oltre un milione e mezzo di euro per l’acquisto di:

  • occhiali, guanti, tute, camici monouso, termometri e altri dispositivi di protezione individuale
  • tamponi e kit
  • disinfettanti
  • ventilatori e altre apparecchiature.

Per questo la Vostra donazione contro il Coronavirus è fondamentale per sostenerci in questa battaglia. Il versamento può essere fatto all’iban intestato alla nostra Onlus:

IBAN   IT 77K0569603211000020373X07

Causale: coronavirus

“DOC. Nelle tue mani”

Postato il

“Oggi li chiamiamo eroi ma lo sono sempre. Fare ilmedico non è un mestiere ma una vocazione”. A dirlo Luca Argentero, protagonista della serie tv Doc-Nelle tue mani che, questa sera su Rai1, ci porta nei luoghi e negli spazi del nostro Policlinico Universitario. 🎥“Sono orgoglioso di portare in televisione un medico proprio in queste settimane”, continua Argentero. Un modo per sentirsi più vicini, virtualmente, a tutti gli operatori sanitari impegnati in prima linea.

91107747_2760894360673177_4184543639575199744_n

Su Rai1 in prima serata, potremo ritrovare gli ambienti del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, come ambientazione di “DOC. Nelle tue mani“, la fiction che è stata in parte girata presso di noi.
La  location è stata scelta sì per la struttura moderna e accogliente, a misura di paziente, esattamente come un ospedale dovrebbe essere, ma anche per il supporto di persone e tecnologie che non si sono risparmiate neppure in questa occasione che ha richiesto per tutti un impegno ulteriore rispetto al consueto.
Ispirata alla vera storia del dottor Pierdante Piccioni, la serie racconta la malattia come possibilità di nuova occasione, di cambiamento, di sfida. Quando non è grave al punto da mettere in pericolo la vita stessa, forse può essere la strada per la ricerca del senso più profondo dell’esistenza.

Purtroppo anche le riprese, arrivate quasi al termine, sono state interrotte per l’emergenza sanitaria Coronavirus, che vede l’Università Campus Bio-Medico e il suo Policlinico impegnati sui fronti della ricerca, delle attività diagnostiche e di assistenza. Ecco perché per il momento verranno trasmesse solo 8 delle 16 puntate previste. La messa in onda delle altre avverrà in autunno.”

Fonte: https://www.facebook.com/campusbiomedico

 

Creatività solidale per il 2020

Postato il

Il calendario dei Piccoli Artisti di Manageritalia ha sostenuto quest’anno l’acquisto di un dermatoscopio ad alta risoluzione per la diagnosi precoce del melanoma.

foto calendario

Un calendario con i disegni dei Piccoli Artisti di Manageritalia, per dire che la solidarietà è importante 365 giorni l’anno. Giunto quest’anno alla sedicesima edizione, ha voluto sostenere stavolta l’impegno della nostra Unità Operativa di Chirurgia plastica e ricostruttiva, contribuendo in particolare all’acquisto di un dermatoscopio ad alta risoluzione (High Definition Dermoscopy) per la diagnosi precoce dei melanomi, i tumori maligni della pelle.

Protagonisti del progetto, promosso da Manageritalia a favore dell’Associazione Amici dell’Università Campus Bio-Medico di Roma Onlus, i figli “under 10” degli associati di Manageritalia Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna e Umbria.

Sono infatti proprio i loro disegni, realizzati a tema libero con diverse tecniche, ad accompagnare le pagine del calendario da tavolo. Premiati lo scorso 23 novembre 2019 a Roma, hanno permesso di destinare 2.425 euro all’acquisto del dermatoscopio, ora attivo presso il nostro Policlinico Universitario grazie a questo e ad altri donativi.

fonte: https://sostienici.unicampus.it/storie/un-calendario-coi-bimbi-di-manageritalia/?fbclid=IwAR3__pel0GVhragB6saYRXvOUhoTycHM37kahF3t1u2u5kEdV9DH0jbKdvw

 

Un ciondolo per “Innamorata di vita”

Postato il

Boccadamo

Dalla creatività dei maestri orafi della MAISON BOCCADAMO, nasce “ VITA “, un ciondolo solidale, con cui la Maison ha voluto esprimere la sua vicinanza alle donne che affrontano la malattia con l’amore per la vita.

Potrai prenotare la tua personalissima “VITA” con un contributo minimo di 38€ ( comprensivo di raccolta di solidarietà ), indicando la variante che preferisci tra VITA cod. 1 – cod. 2 -cod. 3, via email a: innamoratadivita@gmail.com, Riceverei email di conferma con tutte le successive indicazioni. 

Il premio “Silvia Bianchi”

Postato il

Durante la festa di Natale per i dipendenti, il gruppo dei volontari che presta servizio al centro prelievi è stato insignito del premio “Silvia Bianchi”, per il loro profuso impegno in un settore particolarmente delicato.49248176176_29373f96ce_o (1)

Estrazione del biglietto vincente

Postato il

3.905 biglietti venduti. Grazie alla generosità di molti, la lotteria solidale promossa dalla Biomedical University Foundation e dall’Associazione Amici dell’Università Campus Bio-Medico di Roma Onlus ha permesso di raccogliere 19.555 euro per il nostro nuovo Pronto Soccorso, progetto fondamentale per il territorio che sarà inaugurato tra pochissimi mesi.

La lotteria solidale metteva in palio una Vespa elettrica color grigio argento e con profilo azzurro elettrico donata da Piaggio. “Una Vespa che guarda al futuro puntando sulla tecnologia, sull’unicità e sul rispetto dell’ambiente, proprio come il Pronto Soccorso UCBM”, come sottolineato dall’on. Matteo Colaninno, Vice Presidente del Gruppo Piaggio, nel corso della cerimonia di consegna.

Esposta nella hall del nostro Policlinico Universitario, la Vespa elettrica è stata assegnata al proprio vincitore mercoledì 15 gennaio, attraverso un’estrazione a sorte. A risultare vincitore il numero 05610.

Congratulazioni al vincitore e grazie di cuore a quanti ci hanno garantito il proprio supporto!

fonte: https://sostienici.unicampus.it/news/lotteria-vespa-per-il-pronto-soccorso-ecco-il-vincitore/?fbclid=IwAR3J9j8HZKH9Rncwiv6Mz9zbI8_GeUSTS0RaHmFxhDNlm8BoHity0iheY-A

1caffè.org

Postato il

Da oggi al 15 dicembre l’Associazione Amici è sul sito http://www.1caffe.org/ per un crowdfunding per il nuovo Pronto Soccorso del nostro Policlinico.

“Il valore di una persona risiede in ciò che è capace

di dare e non in ciò che è capace di prendere”

1caffè.org

NUOVA DATA DELL’ESTRAZIONE

Postato il

ECCO LA NUOVA DATA DELL’ESTRAZIONE DEL BIGLIETTO VINCENTE:

15 gennaio 2020

Avete ancora tempo fino al 14 gennaio per acquistare il vostro biglietto e partecipare alla lotteria. In palio, la Vespa elettrica Piaggio!